sabato 31 luglio 2010

Buone vacanze


Ci vediamo presto.

mercoledì 28 luglio 2010

Stop stoning!

Avaaz.org, dopo aver ottenuto buoni esiti con la pressione dell'opinione pubblica mondiale nel caso di una donna iraniana, chiede al governo di quel Paese di terminare le lapidazioni e di modificare il giudizio di condanna verso Sakineh Mohammadi Ashtian.
http://www.avaaz.org/en/stop_stoning/?cl=654568520&v=6767

lunedì 26 luglio 2010

Rischio contaminazione OGM in Italia

In Friuli una produzione di mais gm non autorizzata sta per contaminare tramite il suo polline le zone limitrofe. Greenpeace raccoglie firme per il Presidente della Repubblica affinché intervenga con tempestività.
http://www.greenpeace.it/community/presidente/scrivi-al-presidente.html

giovedì 22 luglio 2010

Zero zero cinque

Numerose associazioni ed ong di tutto il modo (per l'Italia Manitese, Sbilanciamoci, BancaEtica, WWF, legambiente, acli, cisl, arci,...) promuovono questa raccolta firme per i governanti ei Paesi G20, con la quale si chiede una tassa dello 0,05% sulle transazioni finanziarie per combattere la speculazione e far fronte ad iniziative di cooperazione, solidarietà, tutela dell'ambiente.


giovedì 15 luglio 2010

lunedì 12 luglio 2010

Petizione contro il traffico illegale di rifiuti

Vi ripropongo una campagna della piattaforma europea Empower.
La petizione chiede di indagare e vigilare sul traffico illecito di rifiuti, particolarmente quelli radioattivi e tossici.
http://www.ep-empower.eu/epetitions/it/Petizioni_online/cntrlid/view/petitionID/30.aspx

lunedì 5 luglio 2010

Giù le mani dai disabili

E' stato proposto dal Ministero dell'Economia un emendamento alla Manovra che aumenta la percentuale di invalidità per avere l'assegno di assistenza, che discrimina numerose persone non totalmente autonome. Vita.it raccoglie firme per chiederne l'eliminazione.
http://www.vita.it/news/view/105228

venerdì 2 luglio 2010

EU: no more illegal timber

Dopo aver preparato leggi e sanzioni per fermare il commercio illegale di legname, l'UE ora tentenna a causa dell'influsso di alcune lobbies. Avaaz.org chiede di procedere a tutela delle foreste.
http://www.avaaz.org/en/eu_stop_illegal_timber/?cl=637483740&v=6717