martedì 31 maggio 2016

Stop plastic in the sea

STOP PLASTIC IN THE SEA (Versione Italiana)La petizione è rivolta all'Unione Europea perché elabori regolamenti più restrittivi per prevenire e contenere la presenza di rifiuti plastici nei mari, anche incentivando produzioni biodegradabili.

lunedì 30 maggio 2016

Fermiamo la castrazione dei suini senza anestesia

In Italia i maialini vengono castrati, gli vengono tolti i denti e la coda, senza anestesia. 
Siamo uno degli ultimi 4 Stati dell'Unione a portare avanti ancora queste pratiche, che dovranno terminare solo nel 2018, secondo accordi. 
Firmando si chiede al Ministro Lorenzin e al Ministro Martina di ratificare l'accordo e di attivarsi per l'utilizzo delle alternative già esistenti: https://www.change.org/p/fermiamo-la-castrazione-dei-suini-senza-anestesia-maumartina-bealorenzin


mercoledì 25 maggio 2016

lunedì 23 maggio 2016

Fermate il festival della carne di cane di Yulin!

Si avvicina la festa in cui i cani, in Cina, vengono massacrati poi spellati e venduti per essere mangiati. 
Ci sono due diverse campagne, una su avaaz ed una su change. 
Entrambe chiedono al Presidente della Cina, al governatore della provincia di Guangxi Chen Wu e ai suoi membri, di mettere fine a questo massacro. 
https://www.change.org/p/annullate-il-festival-della-carne-di-cane-di-yulin-a-guangxi-in-cina

https://secure.avaaz.org/it/stop-the-puppy-slaughter_loc


venerdì 20 maggio 2016

Tonno in trappola. Mareblu non rispetta le promesse.

Greenpeace ha filmato la pesca non sostenibile del tonno da parte di Mareblu. Si può chiedere a Mareblu di mantenere le promesse fatte e garantire il rispetto dei diritti dei lavoratori, essendo il marchio legato ad alcuni episodi di violazione dei diritti umani: http://www.greenpeace.it/tonnointrappola

giovedì 19 maggio 2016

Russia: sì alla più grande riserva marina del mondo!

Manca solo la Russia per creare la riserva marina più grande del mondo in Antartide, dove vivono fra gli altri cetacei e pinguini, nonché un sito di ricerca scientifica. Per non perdere l'occasione si può firmare l'appello al presidente Putin.

lunedì 16 maggio 2016

Ferma i safari umani


Nelle isole Andamane, territorio indiano, migliaia di turisti ogni giorno percorrono la strada che attraversa la riserva di una tribù locale (che la Corte Suprema indiana ha ordinato di chiudere nel 2002) e in taluni casi i suoi membri sono stati costretti a dare spettacolo. 


Veicoli in coda per entrare nella riserva degli Jarawa lungo la strada Andaman Trunk Road.
Il sito di Survival ospita due diverse iniziatie:

- la prima riguarda il boicottaggio turistico http://www.survival.it/petizioni/boicottaggio-andamane
- la seconda sollecita il governo indiano a chiudere la strada http://www.survival.it/e-mail/safari-umani.

venerdì 13 maggio 2016

Matteo Renzi: sfida l'ingiustizia, basta ai paradisi fiscali per dire basta alla povertà

Italia image 922 full
Per chiedere al nostro governo di lavorare con gli altri governi del mondo ad una riforma del sistema fiscale, in modo che tutti possano beneficiarne e si riducano le sperequazioni di ricchezza: https://act.oxfam.org/italia/basta-con-i-paradisi-fiscali
La proposta è scandita in 5 punti precisi,

mercoledì 11 maggio 2016

So tutto di te

CGIL_WebFlyer-02Dalla Filctem di Firenze (federazione lavoratori tessile e pelletteria, chimico, farmaceutico, dell'energia e del manifatturiero) è nata una nuova iniziativa: si tratta di un appello per la tracciabilità dei capi di abbigliamento e degli accessori, così da favorire la produzione legale e sostenibile ed il rispetto dei diritti umani. http://www.sotuttodite.org/appello/

mercoledì 4 maggio 2016

Ferma il TTIP!

Da qualche anno è in corso la trattativa semisegreta tra USA ed Europa per stabilire le nuove regole del commercio. L'allarme per i cittadini, diffusa già da tempo, è per il rischio di veder sparire le norme preventive rispetto ad ogm, pesticidi, ormoni nella carne, etichettature che permettano scelte consapevoli. La recente pubblicazione di molte pagine del trattato ha confermato ed aumentato l'allarme. 
Per questo è prevista una manifestazione a Roma il 7 maggio ed una raccolta firme per i Parlamentari europei. 
Il link per firmare è in fondo alla pagina. 

martedì 3 maggio 2016

Basta animali vivi nei portachiavi

tartarughe portachiaviIn Cina pare diffusa la vendita di pesci, tartarughe d'acqua e altri animali, chiusi in sacchetti di plastica sigillati e contenenti cristalli di ossigeno da usare come portachiavi, La notizia è apparsa anche sui nostri quotidiani. Una prima petizione per contrastare il fenomeno è disponibile qui:  http://firmiamo.it/basta-animali-vivi-come-portachiavi.